Pedala anche tu per accendere il Blu


Campagna di informazione e sensibilizzazione a favore dell'autismo


Il 2 aprile è il giorno voluto dall' ONU per celebrare la Giornata Mondiale della Consapevolezza sull' Autismo.

Numerosi gli eventi in tutto il mondo, i monumenti vengono illuminati di blu, il colore dell'autismo, colore della conoscenza e della sicurezza. Per la campagna Light it up blu, voluta da Autism Speaks, lo slogan è «Non chiudere la porta alla conoscenza, accendi una luce blu». Con questo obiettivo è nata in Ticino nel 2013 la campagna «Accendi il blu Ticino» che giunge nel 2015 alla sua 3a edizione e sarà celebrata;

 

sabato 28 marzo 2015 a Lugano

 

L’attenzione cresce dunque anche nel nostro Cantone e da quest’anno chiunque potrà partecipare alla produzione dell’energia necessaria per accendere la luce blu su un monumento del nostro Cantone e favorire l’attenzione all’Autismo.

 

COME ? Partecipando all’iniziativa:

«Pedala anche tu per accendere il Blu»

 

 

Le manifestazioni si svolgeranno a Lugano tra Piazza della Riforma, che accoglierà l’iniziativa “Pedala anche tu per accendere il Blu” oltre ad eventi culturali, performance di teatro/danza e flash mob, rivolti a bambini ed adulti, e il Palazzo dei Congressi, che sarà luogo di conferenze e workshop

Di seguito il programma più nel dettaglio.

 

 

La Giornata Mondiale 2015 in Ticino


Il 28 marzo 2015 nell’ambito delle celebrazioni in Ticino della Giornata Mondiale dell’Autismo, la Fondazione ARES, l’associazione Autismo Svizzera Italiana «asi» e i membri della Tavola Rotonda del Canton Ticino per i problemi dell’Autismo, propongono un denso programma di appuntamenti dai contenuti scientifici, divulgativi e ricreativi, con l’obiettivo di:

  • Promuovere una corretta conoscenza dell’Autismo
  • Facilitare la diagnosi precoce
  • Promuovere un intervento precoce e adeguato (secondo le attuali evidenze scientifiche)
  • Favorire la valorizzazione e l’inclusione nelle nostre collettività, nelle scuole e nel mondo del lavoro, di persone con Autismo

 

 

Conferenza scientifica


“Screening, diagnosi e Intervento precoci per favorire il progetto di vita di persone con Autismo ”

 

Lugano

sabato 28 Marzo 2015,

Palazzo dei Congressi, ore 09.00

 

Relatori

  • On. Paolo Beltraminelli, (Consigliere di Stato) - apertura dei lavori e benvenuto ai partecipanti
  • Dr. Evelyne Thommen, (Professeur EESP- Lausanne, Institut de pédagogie curative de l'Université de Fribourg). Presentazione progetto « Campanelli Rossi e Verdi» per lo screening precoce nell’autismo
  • Dr.ssa Aldina Venerosi (Ricercatrice, Istituto Superiore di Sanità - I) , Dr. David Vagni (Vicepresidente Spazio Asperger ONLUS, Ricercatore, Lab. Di Neuroscienze, Scuola di Scienze dell'Apprendimento, Università LMU, Monaco –D-) « Linee guida per il trattamento dei disturbi dello spettro autistico nei bambini e negli adolescenti »
  • Prof. Giacomo Vivanti (Research Fellow La Trobe University Olga Tennison Autism Research Centre (OTARC) VIC, Australia, « Autismo: Etica dell’intervento / Implementazione di interventi efficaci»

 

È possibile riservare il proprio posto per la conferenza scientifica scrivendo a

centrodoc@fondazioneares.com

 

 

Workshop


Lugano

sabato 28 Marzo 2015

«Palazzo dei Congressi»

Ore 14.30 – 16.30

 

SALA A. - “Asperger a Scuola”

  • Emmanuelle Rossini Drecq - Docente e ricercatrice DSAN - SUPSI
  • Christian Fischer - Pedagogista Fondazione ARES

“Asperger a Scuola”: chi sono? Come promuovere la loro inclusione sociale ? Numerosi ragazzi con una sindrome di Asperger vivono delle situazioni di esclusione sociale. Se importanti sforzi sono stati fatti nell'ambito dell'intervento precoce, rare sono invece le iniziative che sono indirizzate a ragazzi dell'età delle scuole medie. Eppure questi ragazzi, nonostante il loro potenziale cognitivo, incontrano delle situazioni di forte disagio sociale e difficoltà di apprendimento nel loro percorso scolastico. La promozione dell'integrazione scolastica è un principio fondante della scuola media ticinese. Lo sviluppo e la presentazione della mostra itinerante, creata e sviluppata dai ragazzi con Asperger e dai loro famigliari, partirà proprio da qui e auspichiamo possa permettere ai docenti e ai coetanei di meglio conoscere e quindi meglio interagire con i ragazzi con Sindrome di Asperger. 

 

Sala B. - “Autismo e Sport”

  • Massimo Aureli - Presidente Associazione Autismo e Sport
  • Emanuela Rocci, Silvia Chieregato - psicologhe Associazione Autismo e Sport

“L’attività sportiva per i disabili mentali, oltre al beneficio fisico, affina le loro capacità quali l’autonomia, l’autosufficienza, le relazioni sociali, l’attenzione e stimola la continuità dell’impegno. L’obiettivo primario diventa quello di favorire ed accrescere, nel soggetto, una maggior autostima, tale da conferirgli sicurezze e motivazioni sufficienti per indurlo a credere nelle proprie potenzialità. Come strutturare le attività e con quali tecniche educative possiamo agevolare le persone con Autismo nelle pratiche sportive?

 

È possibile riservare il proprio posto per i Workshop scrivendo a

centrodoc@fondazioneares.com

 

 

Pedala anche tu per accendere il Blu


Evento collettivo in Piazza Riforma

Lugano

Sabato 28 marzo

in Piazza della Riforma

 

In collaborazione e con il sostegno di ESI (Elettricità Svizzera Italiana), Ufficio Gioventù e Sport, Dicasteri Sport, Istruzione, Giovani ed Eventi, Integrazione e Informazione sociale della Città di Lugano,  Pedalare per accumulare l’energia necessaria ad illuminare il municipio di blu. Questa è la sfida per l’edizione 2015.

 

10.00-18.00 - Pedala anche tu per accendere il Blu

 

10.00 - 18.30 - Dalle ore 10.00 del mattino di sabato 28 marzo, tutta la popolazione, gli sportivi dilettanti e professionisti, studenti, bambini, mamme e nonni, chiunque abbia a cuore una società migliore, che miri alla valorizzazione di ogni individuo e alla sua inclusione, partendo da ciò che ciascuno può offrire, è invitato a contribuire con la propria pedalata. La popolazione sarà coinvolta con l’obiettivo di far crescere la consapevolezza che l’energia prodotta è il risultato di un impegno collettivo e in quanto tale deve contribuire a migliorare la qualità di vita di tutta la nostra società.

 

Altri eventi

16.30 - Merenda offerta alla cittadinanza (Piazza della Riforma)

 

17.00 - Teatro-danza  "Titanic"; i sogni oltre l'iceberg (Palazzo dei Congressi, sala C) - Una favola in musica ispirata al celebre film, con parti narrative alternate alla danza. Lo spettacolo è il risultato di un progetto condotto da un'équipe multidisciplinare con otto utenti che, attraverso il linguaggio del teatro-danza, hanno potuto scoprire l'interazione con gli altri partecipanti e l'esperienza di calarsi in un ruolo simbolico, imparare a comunicare con il corpo e con il movimento. Il pubblico sarà coinvolto anche attraverso dei flash-mob.

  • Lo spettacolo sarà introdotto da un breve intervento da parte del Prof. Dr. med. Gian Paolo Ramelli, Capo Dipartimento Pediatria EOC.

 

 

Punti ristoro - Durante l'evento "Pedala anche tu per accendere il Blu" Piazza Riforma sarà dotata di punti di ristoro. 

 

18.00-19.00 "Accendiamo il Blu" - Chiusura e Festa finale

 

Dalle 18.00 grande festa finale in Piazza Riforma condotta da Maristella Polli, con i rappresentanti delle istituzioni politiche che vedremo impegnati in una simpatica sfida per la produzione dell’energia con i ciclisti Mauro Gianetti e Patrick Calcagni, portavoce della Campagna “Pedala anche tu per accendere il Blu”.

 

Sul palco e sulle biciclette si alterneranno anche altri personaggi noti del mondo dello spettacolo e dell’informazione tra cui Sebalter e la Compagnia Finzi Pasca.

Alle ore 18.00 la serata prenderà il via con un flash mob che prevede il lancio di mille bolle blu in pet riciclato, realizzate dalla popolazione per attirare l'attenzione sui temi della sensibilizzazione e dell'inclusione.

 

Le luci blu si accenderanno sul Municipio di Lugano alle ore 18.45 ca., grazie all'energia accumulata durante la pedalata collettiva della giornata in cui ciascuno, con le proprie forze e abilità,  avrà dato un importante contributo ai fini della sensibilizzazione sui temi dell'autismo. Seguirà la performance musicale del Gruppo Folk & Grott.  

 

 

Informazioni

centrodoc@fondazioneares.com